Archive for settembre, 2013

Il Valore del Tuo Tempo

Tre errori che un buon team di lavoro non dovrebbe fare

Il sottotitolo di questo post avrebbe anche potuto essere “tutti i conti che hai fatto senza l’oste” ovvero gli sbagli da evitare per la buona riuscita di un progetto di lavoro. Read more…

Mistero, Maledizioni o Genio Criminale. L’intramontabile fascino dei Musei nel Cinema

Un post dedicato ai titoli cinematografici e televisivi che hanno scelto un museo come set

Musei, arte e archeologia: riflettevo sull’insistenza con la quale tanti film e serie televisive vengano girati presso strutture museali, trattino il tema dei siti culturali, delle opere d’arte e dei reperti storico-artistici. Naturalmente, ho scrupolosamente appuntato tutti i prodotti che mi è capitato di vedere 😉

Se ci fermiamo un attimo a pensare, ai musei è  generalmente associato un mistero, la maledizione di un manufatto oppure l’accurata pianificazione del furto di un reperto.

Nella prima categoria, mistero e/o maledizione, posso citare Una Notte al Museo, la trilogia de La Mummia, le serie tv Castle e Warehouse 13. Nella seconda categoria, furti geniali, rientrano parecchie puntate della serie tv Leverage e il mai dimenticato anime giapponese Occhi di Gatto. Gallerie e collezioni d’arte contemporanea sono più spesso associate a commedie o serie televisive di tendenza. Per quanto riguarda le ambientazioni in esterno, la lista si allungherebbe troppo. Basti pensare che anche Poirot e La Signora in Giallo si sono cimentati con gli scavi archeologici! Il ritorno al trend dei “cercatori-cacciatori di tesori” ha dato il via ad una recente serie televisiva su DMAX, ma il caro vecchio Indiana Jones, Il Mistero dei Templari – National Treasure e Tomb Raider hanno fatto scuola.

Read more…

Archeologia, Letteratura e Fossili Digitali

Una volta mi è capitato, per motivi inerenti alla mia professione, di partecipare ad una spedizione archeologica .. e vi assicuro che ho imparato parecchie cose. Nel corso di uno scavo, a mano a mano che i reperti affiorano, si ripulisce il terreno attorno a loro con la massima cura. Si toglie il terriccio smosso, si gratta qua e là con un temperino in modo che l’oggetto rinvenuto sia completamente ripulito, pronto per essere disegnato e fotografato senza che materiale estraneo provochi confusione. E’ quello che ho cercato di fare anch’io .. eliminare le materie estranee in modo da poter vedere la verità, la verità nuda e cruda, la splendida verità!

Agatha Christie “Poirot sul Nilo”

Quanto citato sopra rappresenta un estratto sostanziale del romanzo giallo che ho letto di recente e di cui avevo già parlato nel post Archeologia e Antichità Egizie.

Hai mai pensato che scavare fossili fosse simile a risolvere un mistero? Io sono d’accordo con il protagonista del racconto 😀

Read more…