Coerenza di Stile. Il Problema degli Artisti

Perché la varietà potrebbe essere il sale della tua vita professionale

Kyle T Webster è un artista visivo che collabora con le maggiori testate giornalistiche americane. E’ anche apprezzato come creatore di pennelli professionali per Photoshop. Nell’articolo apparso qualche mese fa su A Medium Corporation racconta quello che pensa a proposito della “coerenza di stile”.

In sostanza, al contrario di quanto sostengono in genere insegnanti ed esperti d’arte sul coltivare un unico stile, riconoscibile e identificabile, Kyle parla di come la varietà sia diventata il sale della sua vita professionale. L’articolo è interessante nel suo complesso, ma in breve, questi sono i tre principali vantaggi per chi lavora con più di uno stile: Continua a leggere

Disegnare in Museo: le Indicazioni del Museo di Arti Decorative Fondazione Accorsi – Ometto di Torino

Da qualche tempo ormai, la mia attenzione è concentrata su argomenti attinenti la comunicazione visiva, in particolare sulle attività di illustratori e disegnatori, anche in contesti museali.

Dopo aver letto del progetto olandese #StartDrawing ho dedicato una serie di articoli al tema del disegno nei musei: quali sono le modalità previste per la copia dal vero di opere e reperti? Quali le occasioni in cui i disegnatori vengono coinvolti direttamente nelle attività museali?

Ho rivolto queste domande ad un certo numero di musei torinesi; mi ha risposto Alberto Tosa, responsabile dell’ufficio stampa, web content e social media manager del Museo di Arti Decorative Fondazione Accorsi – Ometto di Torino.

Continua a leggere

Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino. Contributo per Google Art Project

Google Arts & Culture | Natural History

Dopo molto scrivere di questo progetto ho finalmente avuto la possibilità di farne parte: da martedì 13 settembre 2016 è infatti online su Google Arts & Culture il profilo del Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino che ho realizzato per Regione Piemonte.

Ringrazio dalle pagine di questo blog i professionisti con cui ho collaborato e che hanno contribuito con immagini e testi alla buona riuscita dell’impresa, iniziata lo scorso autunno e tuttora in corso.

Segnalo inoltre Storia Naturale: un mondo ormai estinto torna in vita su Google Arts & Culture, il primo post pubblicato in Italia sulla nuova sezione Natural History di Google Arts & Culture. Continua a leggere

Manuele Fior, spunti per la Comunicazione Visiva. Post per Lo Spazio Bianco

Manuele Fior nasce a Cesena nel 1975, si laurea in Architettura a Venezia nel 2000 e poi si trasferisce a Berlino dove, fino al 2005, alla professione di architetto accompagna quella di illustratore e fumettista.
Collabora con le sue illustrazioni per The New Yorker, Le Monde, Vanity Fair, Feltrinelli, Einaudi, La Repubblica, Sole 24 Ore, Edizioni EL, Fabbri, Internazionale, Il Manifesto, Rolling Stone Magazine, Les Inrocks, Nathan, Bayard, Far East Festival. Oggi Manuele vive e lavora a Parigi.

David Padovani e Nicole Brena lo hanno intervistato per Lo Spazio Bianco nel gennaio 2015. Prendendo spunto dalle sue risposte, ho evidenziato alcuni concetti propri della comunicazione visiva.

Manuele Fior, spunti per la comunicazione visiva

I 10 Post Più Letti del Blog | Giugno 2016

Complice il rientro, ecco l’elenco dei 10 articoli più letti su EnricaFerrero.it da gennaio a giugno 2016. La classifica è basata sulle visualizzazioni di pagina registrate da Google Analytics. Buona lettura!

Continua a leggere