Antonio Lucchi, spunti per la Comunicazione Visiva. Post per Lo Spazio Bianco

Antonio Lucchi nasce a Sassari, città nella quale frequenta l’istituto d’arte Filippo Figari, nel ramo grafica pubblicitaria e fotografia. Nel 2008 inizia a disegnare seriamente in digitale e scopre le infinite potenzialità del mezzo. Da sempre appassionato di fumetti, oltre che di videogiochi, pubblica la sua prima storia di dieci tavole, Shinigami, su sceneggiatura di Paolo D’Orazio. Seguono altri prestigiosi incarichi, poi arriva la chiamata di Gianfranco Manfredi per entrare a far parte dello staff di disegnatori di Adam Wild.

David Padovani lo ha intervistato per Lo Spazio Bianco nel dicembre 2014. Prendendo spunto dalle sue risposte, ho evidenziato alcuni concetti propri della comunicazione visiva.

Antonio Lucchi, spunti per la comunicazione visiva

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *