Mobile App per i Musei: Extra Feature

Suggerimenti per la Comunicazione Museale, Web e Social Network

Continuano gli appuntamenti dedicati a strumenti e soluzioni operative per gestire la comunicazione museale sui nuovi media, approfondendo gli argomenti già presentati in questo post.

Dopo gli aspetti relativi al sito web e alla presenza museale sui principali social network, oggi parleremo di mobile App per i musei.

In informatica con il neologismo app s’intende una variante delle applicazioni informatiche dedicate ai dispositivi di tipo mobile, quali smartphone e tablet. Il termine deriva proprio dall’abbreviazione di “applicazione”.

Wikipedia – L’enciclopedia libera

Theme and Museum Index Report

Ancora una volta faremo riferimento alla Top Museums Worlwide del TEA/AECOM Theme and Museum Index, che identifica i migliori tra parchi a tema, parchi acquatici e musei di tutto il mondo, analizzandone le prestazioni annuali:

  1. LOUVRE, Paris, France
  2. NATIONAL MUSEUM OF CHINA, Beijing, China
  3. NATIONAL MUSEUM OF NATURAL HISTORY, Washington, D.C.
  4. NATIONAL AIR AND SPACE MUSEUM , Washington, D.C.
  5. BRITISH MUSEUM, London, U.K.
  6. NATIONAL GALLERY, London, U.K.
  7. THE METROPOLITAN MUSEUM OF ART, New York, NY
  8. VATICAN MUSEUMS, Vatican, Vatican
  9. TATE MODERN, London, U.K.
  10. NATIONAL PALACE MUSEUM, Taipei, Taiwan

Musée du Louvre App

Gratuita | Lingue: Francese, Giapponese, Inglese | Sviluppatore: MUSEE DU LOUVRE

Di particolare interesse gli aggiornamenti sugli eventi del museo (exhibitions, publicazioni, ..) e la sezione “Visitor Information” per preparare la visita (come arrivare, mappe del museo, orari di apertura, biglietti d’ingresso, ..). In più, una versione HD per iPad con approfondimenti redatti dai curatori.

National Museum of China App

L’App del National Museum of China non è attualmente disponibile per il mercato italiano: suggerisco però la lettura del post pubblicato da Club Innovation & Culture France “Site web, applications mobiles, QR code et 3D: le National Museum of China mise sur le numérique!

Smithsonian Mobile App

Gratuita | Lingua: Inglese | Sviluppatore: Smithsonian Institution

La Smithsonian Mobile App è una guida mobile continuamente aggiornata e rinnovata, sia dai visitatori che dai curatori museali. Tra le altre cose, è possibile utilizzare la realtà aumentata “Smithsonian that Way” per scoprire il dietro le quinte di musei, centri di ricerca, biblioteche e archivi.

British Museum Guide App

Gratuita | Lingue: Italiano, Ceco, Cinese Semplificato, Cinese Tradizionale, Coreano, Francese, Giapponese, Inglese, Olandese, Polacco, Portoghese, Russo, Spagnolo, Svedese, Tedesco, Turco | Sviluppatore: Vusiem Ltd

A differenza di un’audio guida che deve essere restituita, questa App permette di godere del British Museum in qualsiasi momento, ovunque. Sono inoltre incluse affascinanti escursioni: Top 20 Tour, Top 125 Tour, Mitologia Greca Tour, Mummie Tour.

National Gallery, London HD Free App

Gratuita | Lingue: Inglese, Francese, Tedesco, Italiano, Giapponese, Coreano, Portoghese, Russo, Cinese Semplificato, Cinese Tradizionale, Spagnolo, Turco | Sviluppatore: Evolution Games LLP

La National Gallery in tasca. Questa App rappresenta un’opportunità unica per apprezzare i capolavori dell’arte mondiale, in qualsiasi momento. Tra le sue Feature: 183 tra i migliori dipinti di oltre 100 artisti, con la possibilità di ottenere la versione HD di ogni immagine e di pubblicarla sui social network.

The Official App of The Metropolitan Museum of Art in NYC

Gratuita | Lingue: Cinese Semplificato, Cinese Tradizionale, Danese, Francese, Giapponese, Inglese, Spagnolo, Tedesco | Sviluppatore: The Metropolitan Museum of Art

Per chi visita il Met per la prima volta e per chi lo conosce bene, per le famiglie, i visitatori singoli e i gruppi numerosi, per chi semplicemente ha deciso di fare qualcosa di diverso.

Questa App costituisce ottimo punto di partenza per una visita e il modo più semplice per scoprire che cosa accade al Met ogni giorno. La Pianta interattiva del museo permette inoltre di appuntare l’ubicazione di eventi, mostre e opere d’arte.

Vatican Museums Visitor Guide App

Gratuita | Lingue: Inglese, Francese, Tedesco, Italiano, Portoghese, Spagnolo | Sviluppatore: eTips LTD

Questa App è stata sviluppata dopo aver raccolto i consigli e le esperienze dei visitatori della Città del Vaticano e dei Musei Vaticani. Si tratta di una guida mobile per tutti i viaggiatori che desiderano scoprirne i grandi capolavori. Con la stessa App è inoltre possibile l’accesso completo alla Travel Guide of the city of Rome and Vatican.

Tate Britain Mobile Guide App

Gratuita | Lingue: Inglese | Sviluppatore: Tate Gallery

Questa App è stata progettata per essere utilizzata come un’audioguida durante la visita alla Tate Britain, ma non solo. Tra le sue peculiarità c’è un’intera sezione dedicata ai commenti dei curatori, oltre alle informazioni di base sulla storia inglese e la storia dell’arte.

Taipei National Palace Museum App

$1.99 | Lingue: Inglese, Tedesco, Northern Sami, Cinese Semplificato, Spagnolo | Sviluppatore: Beijing XinXueTangJiaoYuZiXunYouXianGongSi

Si dice in Cina ci siano due Palazzi Nazionali: uno è a Pechino e uno è a Taipei. Entrambi sono riconducibili ad una medesima origine. Riguardo alla storia e alla contemporaneità, questa App presenta i tesori del Taipei National Palace Museum.

L’obiettivo è quello di presentare lo sviluppo della civiltà cinese e la sua profonda cultura. Il progetto originale di questa App è stato redatto da Zhou Bing, famoso regista di documentari cinese.

Social network, sito web oppure App?

Creare un’App museale significa offrire al pubblico un’esperienza diversa rispetto ai social network e al sito web, perché decisamente più immersiva.

Nonostante siano tutte ottimi prodotti, ritengo che la Smithsonian Mobile App sia la migliore e più completa, realizzata insieme agli utenti e ad uso degli utenti.

Anche se può sembrare superfluo da ricordare, la copertura Wi-Fi è indispensabile per scaricare ed utilizzare adeguatamente un’App (a meno che funzioni solo (?) in locale). Se il museo non è coperto da una rete dedicata, sarebbe bene valutare i costi necessari per offrire al pubblico anche questo servizio.

Tag:,

Trackbacks for this post

  1. Suggerimenti per la comunicazione museale web e social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *