Fabio Piccigallo: 10 Consigli + 1 Infografica per una Comunicazione Visiva Efficace

Un post per il blog OnMarketing

OnMarketing è una web marketing agency specializzata nell’ottimizzazione dei processi di acquisizione e conversione in cui Fabio Piccigallo cerca di mettere la propria esperienza a disposizione dei clienti, siano essi piccole o grandi imprese.

Quello che pubblico di seguito è un estratto dal post originale di Fabio apparso sul blog fabiopiccigallo.com nel 2014, in cui si parla di utili consigli da tenere a mente quando si voglia progettare un visual in grado di comunicare efficacemente. Buona lettura 😀

10 consigli per una comunicazione visiva efficace

Se è vero che un’immagine vale mille parole, è anche vero il contrario: che mille parole valgono un’immagine. Oggi mi voglio soffermare su un’infografica (disponibile al fondo di questo post) sviluppata da visage.com particolarmente interessante: non solo perché in quanto infografica mantiene comunque per me un fascino particolare, ma soprattutto perché spiega quali sono i 10 consigli da tenere sempre in considerazione quando si voglia progettare un visual in grado veramente di comunicare. Un utile vademecum per essere sicuro che le mie scelte siano appropriate.

1. Fai scelte tipografiche appropriate

La chiarezza di un testo passa anche per le scelte tipografiche. Un font lineare, una impaginazione senza troppi svolazzi, colori, grassetti e corsivi messi a caso fa di qualsiasi testo, da un pulsante a un articolo, un testo leggibile e, di conseguenza, una comunicazione visiva efficace.

2. Dosa bene i colori

Vale a dire, utilizza i colori con moderazione. Non più di 5 in un singolo layout, secondo Visage.com – ma ti confesso che io mi limiterei a tre, massimo quattro, per non creare un effetto Arlecchino che è fortemente sminuente dal punto di vista estetico e, soprattutto, da quello della chiarezza del messaggio. Se poi si riesce a lavorare sulle tonalità invece che su colori, tanto meglio.

3. Non utilizzare iconografie fantasiose

Questo punto è facilmente spiegabile. Dal punto di vista della comunicazione visiva, l’iconografia ha un valore strategico: quello di comunicare immediatamente e trasversalmente un messaggio.

4. Evidenzia con semplicità

5. Dai aria al tuo design

Gli americani chiamano Negative Space lo spazio vuoto che circonda un elemento visuale. Perché è importante? Perché la nostra grafica ha bisogno di aria per emergere ed essere davvero efficace nel comunicare i concetti che intendiamo trasmettere.

6. Illustrazioni: istruzioni per l’uso

Ovvero: usiamole il meno possibile. Soprattutto, usiamole solo se servono davvero a migliorare la chiarezza dei contenuti che intendiamo trasmettere.

7. Progetta un layout organizzato

8. Cura la visualizzazione dei dati

9. Sii accurato nella rappresentazione dei dati

10. Fai tutto con semplicità

Mi pare che “semplicità” sia la parola chiave che ha caratterizzato tutto il post. Semplicità vuol dire anche evitare ogni orpello che non sia strettamente funzionale alla comunicazione visiva stessa.

Volendo chiudere, il punto 10 mi pare che racchiuda la grande lezione di tutta l’infografica: evitiamo, per quando possibile, i pieni, gli orpelli, gli inutili ornamenti che forse rendono il mondo più colorato, ma nel visual design rendono tutta la nostra comunicazione meno comprensibile.

Mi pare, questa, una lezione da tenere sempre in mente.

10 consigli per una comunicazione visiva efficace – Infografica
Il post completo è disponibile online su fabiopiccigallo.com

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *