Paola Pallottino, Storia dell’illustrazione Italiana. Cinque Secoli di Immagini Riprodotte

Una panoramica sul mondo dell’illustrazione

Questa Storia dell’illustrazione italiana. Cinque secoli di immagini riprodotte affronta il tema dell’immagine riprodotta a mezzo stampa spaziando dall’incisione al manifesto, dalle caricature ai fumetti, senza trascurare le cartoline, gli ex libris e le figurine.

L’importanza dell’opera consiste nel percorrere tutta l’illustrazione prodotta in Italia dal 1467 alla prima metà del Novecento, quando l’avvento della televisione ha iniziato a ribaltare i codici iconografici, analizzandone l’evoluzione nei contesti storici, teorici e tecnici.

La nuova edizione presenta un ricchissimo apparato di immagini a colori e in bianco e nero e una bibliografia generale straordinariamente ampia, che per la prima volta è messa a disposizione di storici dell’arte, illustratori e operatori culturali.

Paola Pallottino

Paola Pallottino è una storica dell’arte, illustratrice e paroliera italiana. Figlia dell’etruscologo Massimo Pallottino, prima di dedicarsi a tempo pieno allo studio della storia dell’illustrazione e dell’immagine riprodotta, è stata illustratrice lei stessa.

Tra le opere fondamentali, va segnalata la Storia dell’illustrazione italiana, pubblicata da Zanichelli nel 1988. Nel 2010, la Storia dell’illustrazione italiana viene ripubblicata, con l’aggiunta di nuovi repertori iconografici e bibliografici, dalla casa editrice Usher.

Dal 1992 al 2005 è stata direttrice del Museo dell’Illustrazione – Centro studi sull’immagine riprodotta con sede a Ferrara, organizzando in tredici anni di attività numerose mostre collettive e monografiche. Oggi chiuso al pubblico, è comunque fruibile nella versione virtuale.

Insieme alla ricerca, Paola Pallottino ha svolto anche un’intensa attività accademica: dal 1982 al 1992, chiamata da Renato Barilli come professore a contratto, ha insegnato Storia dell’illustrazione contemporanea presso il DAMS di Bologna. Nel 1998 è diventata professore associato presso l’Università di Macerata insegnando storia dell’arte contemporanea, mentre oggi insegna storia dell’illustrazione all’Accademia di belle arti di Bologna.

Nel 2013 è protagonista del documentario La passione di Paola scritto e diretto da Michele Pompei e Elisa Satta in collaborazione con Home Movies e Kiné.

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *