All posts tagged matite

Caroline Weaver, The Pencil Perfect

La storia (ancora) non raccontata di un’icona culturale

Pubblicato nel febbraio 2017 da Gestalten, oltre a raccontare la storia della matita a partire dalla scoperta della grafite (un tema al quale avevamo già accennato), questo volume di 160 pagine scritto da Caroline Weaver e illustrato da Oriana Fenwick tocca anche quella degli strumenti ad essa legati, vedi ad esempio la gomma e il temperamatite. Read more…

Elena Franchi: Amate Matite

Un post su La ricerca

La ricerca, storica rivista della Casa Editrice Loescher, è un periodico di informazione e discussione didattica per la scuola media e superiore.

Quello che pubblico di seguito è un estratto dal post originale di Elena Franchi apparso su La ricerca nel gennaio 2017. Nell’articolo si parla del processo che ha reso la matita un diffuso strumento di scrittura, a partire dalla grafite inizialmente utilizzata dai pastori per segnare il bestiame.

Buona lettura 🙂 Read more…

La Matita all’origine dell’universo

Un post su Linkiesta

Prima società editoriale italiana ad azionariato diffuso, Linkiesta.it è un giornale digitale indipendente, libero da ideologie e posizioni precostituite. Dal punto di vista editoriale Linkiesta si posiziona come organo di approfondimento e inchieste su politica, economia e finanza, temi sociali.

Quello che pubblico di seguito è un estratto dal post originale di LinkPop apparso su Linkiesta nell’ottobre 2016. Nell’articolo si ripercorre la storia e il processo di fabbricazione di uno degli oggetti più comuni del mondo: la matita. Una delle sorprese è che per farlo si debba tornare indietro fino all’origine dell’universo. Buona lettura 🙂 Read more…

Chien Chu Lee, Opere d’arte sulle Matite

I capolavori in miniatura dell’artista taiwanese

Chien Chu Lee è un artista di Taiwan con la passione per le miniature: i suoi lavori sono piccolissimi ma davvero molto dettagliati. Come scrive NanoPress.it sono delle vere e proprie opere d’arte in miniatura, scolpite con abilità modellando la grafite delle mine di matita, usando piccolissimi cacciaviti o rasoi. Per realizzare un solo soggetto possono servire anche diverse ore. L’ispirazione arriva a Chien Chu Lee da elementi della cultura pop fino alle opere più iconiche dell’architettura mondiale. Read more…