Spunti di branding e co-branding ispirati dalla Nona Arte. Post per Lo Spazio Bianco

Carlo Coratelli, nel post dedicato al Festival di Cannes 2018, scriveva della Marvel e degli Eterni. Nella sezione su Gli Incredibili 2 in particolare, riportava questa notizia:

L’aereo a tema Gli Incredibili 2 sta ora operando attraverso le rotte di viaggio dell’Alaska Airlines. La compagnia aerea ha in programma ulteriori attivazioni in co-branding prima dell’uscita del film.

Il co-branding è una strategia che prevede l’uso congiunto di due o più marchi aziendali per promuovere un’attività o lanciare un nuovo prodotto. L’obiettivo è quello di fare leva sull’equity di più marche per accrescere il valore percepito dell’offerta.

Prendendo spunto dai contenuti già presenti su Lo Spazio Bianco, ho provato a evidenziare alcuni concetti propri del branding e del co-branding, applicandoli all’editoria, nel settore del fumetto.

Spunti di branding e co-branding ispirati dalla Nona Arte

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *