Identità di marca, ecco perché la scelta del colore è così importante

Come scrivevo in questo articolo, la tua identità visiva è un kit di strumenti che aiutano i Brand designers (e tutti i content creators) a comunicare la tua marca.

Sia che stiano creando contenuti per Instagram, video animazioni o una nuova infografica, la tua visual identity dovrebbe fornire loro gli elementi necessari per fare bene il proprio lavoro. È quindi necessario prevedere linee guida per tutto ciò di cui potrebbero avere bisogno, a seconda del medium per cui lavorano.

La tua identità visiva dovrebbe comprendere, tra gli altri elementi, un set definito di 2-3 colori. Ricorda che ciascuno degli elementi della tua Brand Identity deve essere progettato per generare il massimo impatto. Continua a leggere

5 segreti per una visual identity efficace e adatta al tuo Brand

L’identità visiva è uno strumento che ti aiuta a realizzare la tua strategia di marca, comunica chi sei e che cosa stai facendo. Come qualsiasi altra cosa nella vita, migliore è lo strumento e maggiore il successo che otterrai.

Sfortunatamente è vero anche il contrario. Continua a leggere

Un Brand per l’artigianato valdostano di tradizione: L’Artisanà

La Fiera di Sant’Orso si tiene il 30 e 31 gennaio fin dall’anno 1000 ad Aosta, raccogliendo nelle vie del centro storico i migliori artigiani locali e i loro prodotti.

La tradizione artigiana della Valle parla il linguaggio dei tessuti, del legno e della pietra locale, dei vimini e dei pizzi, del cuoio e del ferro battuto. Continua a leggere

Simone Fugazzotto: tutti gli scimpanzé a Torino

Presente con due progetti distinti sul territorio torinese, Simone Fugazzotto ha firmato l’identità visiva della Stagione 2018 / 2019 del TPE Teatro Piemonte Europa e una delle opere raccolte al MAO Museo di Arte Orientale per la mostra temporanea Tattoo. L’arte sulla pelle. Continua a leggere

Teoria Del Colore: Contrasto Dei Complementari

Contrasto dei complementari - verde e rosso

L’evoluzione del colore nella pittura

Si parla di contrasto quando si avvertono differenze o intervalli evidenti tra due effetti cromatici posti a confronto, scriveva Johannes Itten nel suo Arte del Colore. Il contrasto dei complementari si ottiene abbinando due tinte opposte del disco cromatico.

In questo post approfondiremo il contrasto dei complementari a partire dagli articoli pubblicati su Sofonisba, Classroom_news, Cultor College, Timeless Beauty, Circolo d’Arti e Wikipedia. Continua a leggere