Ecco perché Facebook è uno strumento utile per fare Personal Branding

Facebook è il social network più utilizzato al mondo, con oltre un miliardo di iscritti. È un servizio web gratuito che ti permette di metterti in contatto con i tuoi amici vicini e lontani e aprire nuove relazioni. In questo post capiremo insieme perché si tratta di uno strumento utile anche per la tua attività di Branding. Continua a leggere

Principi base di Personal Branding: qual’è il tuo tone of voice?

Se vuoi diventare un Brand, come dicevamo nel post precedente di questa serie, devi essere sempre focalizzato su quello che fai per alimentare il tuo valore, ciò che ti rende orgoglioso e, soprattutto, quello di cui puoi prenderti spudoratamente il merito.

Ripartiamo da un cliché, suggerito da Tom Peters sulla rivista Fast Company nell’ormai lontano 1997, ovvero “don’t sell the steak, sell the sizzle”. Non vendere la bistecca, vendi lo sfrigolio. Indipendentemente da quanto sia forte e strutturato il tuo set di competenze, dovrai fare branding con clienti, colleghi e la tua rete virtuale di partner. Continua a leggere

Ecco perché Google My Business è uno strumento utile per fare Personal Branding

My Business è lo strumento gratuito di Google che permette al tuo profilo aziendale di essere visualizzato nel momento esatto in cui gli utenti cercano la tua attività o attività simili alla tua su Ricerca Google e Google Maps.

In questo post capiremo insieme perché si tratta di uno strumento utile anche per la tua attività di Personal Branding. Continua a leggere

LinkedIn, 10 consigli per stimolare il coinvolgimento

Come ti ho anticipato in questo post, Brad Smith, fondatore di Codeless Interactive, agenzia di creazione di contenuti di marketing B2B e digital marketing raconteur, ha sintetizzato su Social Media Today un certo numero di spunti per migliorare le tue prestazioni su Linkedin. Vediamo insieme i suoi primi 10 suggerimenti. Continua a leggere

10+1 ragioni per le quali il tuo portfolio finisce dritto nel cestino

Se lo scorso anno hai completato il tuo percorso di studi creativi e hai trascorso gli ultimi mesi ad inviare candidature senza ottenere risultati, questo post è per te.

Ti sei mai interrogato sulla vera ragione per la quale, nonostante tutti i tuoi sforzi, nessuna delle agenzie e delle case editrici a cui hai scritto ti ha risposto?

In questo post te ne offro dieci. Se riconosci di aver fatto almeno uno di questi errori, la soluzione è comunque alla tua portata. Continua a leggere