Analfabetismo visuale. Quando le immagini (non) comunicano

Credo che non ci sia mai stata nella storia una civiltà, come la nostra, del tutto incapace di leggere o produrre immagini significative.

Era il 2015 quando Emanuela Pulvirenti scriveva un post su Didatticarte Blog citando una lectio magistralis del regista Peter Greenaway a Palazzo Barberini in Roma. Continua a leggere

I principi base del Personal Branding: cosa ti rende unico e memorabile?

Come abbiamo già detto in precedenza, ciascuno di noi può diventare un Brand. Essere responsabile della propria marca. Perché non esiste un modo giusto per creare il proprio Brand personale. Eccetto questo: iniziare subito! Continua a leggere

La campagna di comunicazione Swatch Italia per San Valentino 2019

E’ altamente probabile: se anche tu, come me, hai dichiarato su Facebook di essere impegnato in una relazione romantica, avrai probabilmente visualizzato la campagna ADS che Swatch Group ha lanciato per il prossimo San Valentino.

Non si tratta di chiaroveggenza, ma di dati.

Se rientri nel target giusto, la società svizzera attiva nel campo dell’orologeria dal 1983 ti avrà certamente mostrato uno degli annunci riferiti alla nuova selezione “dritto al cuore” creata per il prossimo 14 febbraio.

Io, in particolare, ho molto apprezzato il modello Triple Love, ormai sold out.  Continua a leggere

Fai crescere il tuo business con Facebook, Instagram, Messenger e WhatsApp

Hai usato i social media per costruire il tuo Brand personale o aziendale. Ne hai privilegiati due fra tutti quelli che hai a disposizione: Facebook naturalmente, sono tutti lì. E poi Instagram, perché coinvolge il target dei più giovani e sembra essere ancora di tendenza. Ma qualcuno ti ha detto che si può fare marketing anche con altri strumenti. Bene. Parliamone. Continua a leggere

LinkedIn, qualche spunto per cominciare

Nell’infografica The Complete A to Z Guide to Personal Branding creata da Feldman Creative e Placester, la lettera L sta per LinkedIn. Si legge:

It’s today’s “who’s who” of the professional world. Take LinkediIn seriously and master its every nook and cranny.

Continua a leggere