Simone Fugazzotto: tutti gli scimpanzé a Torino

Presente con due progetti distinti sul territorio torinese, Simone Fugazzotto ha firmato l’identità visiva della Stagione 2018 / 2019 del TPE Teatro Piemonte Europa e una delle opere raccolte al MAO Museo di Arte Orientale per la mostra temporanea Tattoo. L’arte sulla pelle. Continua a leggere

Intervista a Rita Conti: pittrice autodidatta, predilige soggetti legati alla natura montana

Rita Conti mi è stata presentata da Massimo Martelli, Direttore del Museo di Scienze Naturali “Mario Strani” di Pinerolo, durante l’inaugurazione della mostra “Brucio Anch’io!” ospitata presso la sede della Città metropolitana di Torino.

Avevo notato il suo lavoro su Facebook, in occasione di un Workshop di Pittura, inserendone poi il nome nel post dedicato a Wildlife Artist, Pittori Botanici, Disegnatori e Illustratori Naturalistici Italiani.

Questa intervista mi ha dato l’opportunità di conoscerla meglio e promuoverne lo splendido lavoro attraverso le pagine del blog. Buona lettura 😀

Continua a leggere

Social art, Darren Reid

Darren Reid, The sway of the land

Un post su Exibart.com

Exibart è il marchio storico dell’arte contemporanea. Indispensabile per essere sempre informati.

Exibart.onpaper, nato nel 2002, è l’unica rivista d’arte che riesce a farsi leggere da un pubblico che non comprenda solo la strettissima cerchia di addetti ai lavori. Un freepress che influenza, sposta opinioni, stimola la partecipazione culturale. L’unica rivista d’arte concepita come un prodotto fresco, vivace, leggibile, autorevole ma non paludato e noioso. Un prodotto autenticamente giornalistico.

Quello che pubblico di seguito è un estratto dal post originale di Chiara Gallo apparso su Exibart nel marzo 2017. Nell’articolo si parla dell’artista iperrealista Darren Reid, all’interno di una rubrica dedicata a quegli artisti che si affermano grazie alla rete e ai social media. Buona lettura 🙂 Continua a leggere

Armando Saltalamacchia, acquerellista

Quello di oggi è un post insolito. Riguarda uno degli artisti che hanno condizionato la mia formazione durante gli anni di liceo artistico: Armando Saltalamacchia.

Armando è nato a Lipari nel 1963 dove vive e lavora a tutt’oggi. Sono entrata nel suo studio, che allora si chiamava Punto d’Arte “Le Pleiadi”, durante la mia prima e per ora unica vacanza alle Isole Eolie. Stavo studiando la tecnica dell’acquerello, di cui Saltalamacchia è definito “il protagonista di Lipari”. Ho talmente amato il suo lavoro da conservarne la brochure per più di vent’anni. Continua a leggere

Come le arti visive possono influenzare la comunicazione. Intervista per Keliweb Blog

Ho colto con piacere l’opportunità che mi ha offerto Vincenzo Abate di Keliweb Blog per rispondere ad alcune domande riguardanti la strategia di visual marketing, le opportunità che la comunicazione può dare alle aziende e i miei progetti personali su Red Pencil. Continua a leggere