Festival della Comunicazione 2019

Primo evento in Italia dedicato alla comunicazione, spazio pubblico d’incontro fatto di piazze, terrazze e passeggiate e ospitato nel pittoresco borgo marinaro, il Festival della Comunicazione di Camogli si è affermato come uno degli appuntamenti culturali più apprezzati, diventando un punto di riferimento nell’articolato panorama della comunicazione e nel dibattito intergenerazionale d’attualità del nostro Paese.

Ecco perché dal 12 al 15 settembre 2019 tantissimi professionisti parteciperanno al Festival della Comunicazione, per quattro giorni dedicati ai grandi temi legati alla comunicazione e alla valorizzazione delle specificità del territorio.

Tra loro esperti di comunicazione, giornalisti del web e della carta stampata, blogger, youtuber, divulgatori informatici; il mondo delle imprese con presidenti, amministratori delegati e responsabili della comunicazione; economisti, giuristi e avvocati; storici, semiologi, linguisti, sociologi e psicologi; grandi nomi della letteratura, della filosofia e dell’antropologia; personalità di primo piano della fisica, della geologia, della matematica e della bioingegneria; musicisti, registi, scrittori e artisti si incontrano per affrontare da prospettive multiple un filo conduttore comune.

Ogni anno il Festival della Comunicazione riconferma e rilancia il suo obiettivo: costituire un’iniziativa culturale di alto livello, improntata all’approfondimento dei grandi temi legati a tutti gli aspetti della comunicazione e alla valorizzazione delle specificità del territorio. Un traguardo ambizioso, che il Festival persegue mettendo a contatto e facendo dialogare esperti di diversi ambiti, di diverse generazioni e con diverse prospettive e inclinazioni.

Tra memoria storica e anticipazioni future, il Festival della Comunicazione vuole essere prima di tutto uno spazio di confronto, di crescita, di studio, di divertimento.

Il tema dell’edizione 2019 è la civiltà, quella speciale combinazione di caratteri in cui si riflette l’identità di un popolo e con cui si manifesta la sua vita materiale, sociale e spirituale. Quattro giornate con un fitto calendario di eventi tutti gratuiti, dedicati alla cultura, alla tecnologia e alla formazione, ma anche tanti momenti di intrattenimento alla scoperta dell’Area Marina Protetta e del Monte di Portofino.

Buon divertimento a tutti 🙂

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *