Archive for giugno, 2017

Art’è Ragazzi

 Il progetto che avvicina i più giovani ai linguaggi e alle pratiche dell’arte

È fondamentale dare ai ragazzi gli strumenti necessari affinché comprendano le ragioni dei loro cuori, dichiara Marco Dallari, direttore scientifico del progetto Art’è Ragazzi e curatore editoriale. Dallari è anche docente di Pedagogia Generale e Scienza della Formazione dell’Università di Trento.

Art’è Ragazzi è nato nel 1995 con l’obiettivo di avvicinare i più giovani ai linguaggi e alle pratiche dell’arte. Gli esperti considerano le produzioni artistiche del presente e del passato come pretesti per aiutare i ragazzi a vedere il mondo con occhi più critici, curiosi e creativi.

Nel 2012, alle numerose attività didattiche, si è affiancata la produzione di volumi illustrati. Read more…

Monuments Men. Le Battute Migliori del Film

Monuments Men è un film del 2014 scritto, diretto, prodotto e interpretato da George Clooney. La pellicola è una libera trasposizione cinematografica dell’omonimo libro scritto da Robert Edsel nel 2009. Oltre a Clooney del cast fanno parte Matt Damon, Bill Murray, John Goodman, Jean Dujardin, Bob Balaban, Hugh Bonneville e Cate Blanchett.

Buona parte dei personaggi sono ispirati agli effettivi protagonisti storici del Monuments, Fine Arts, and Archives program e delle vicende svoltesi durante la Seconda Guerra Mondiale, seppure con notevoli cambiamenti e semplificazioni e di conseguenza cambiando tutti i nomi.

Di seguito ho trascritto le mie battute preferite. Buona lettura 🙂 Read more…

Michele Bondani: la Creatività non è il Marketing

Un post sul portale Packaging in Italy

Packaging in Italy è un’agenzia italiana specializzata nello sviluppo del Packaging Orientato alla Vendita. Sono gli ideatori di un sistema che posiziona nella mente del consumatore il prodotto, stimolandone l’acquisto immediato e continuo grazie al Packaging.

Quello che pubblico di seguito è un estratto dal post originale di Michele Bondani apparso su Packaging in Italy nell’ottobre 2016. Nell’articolo si definiscono due termini di confronto: la creatività e il posizionamento. E in particolare il procedimento che prende il nome di Packaging Positioning™.

Buona lettura 🙂 Read more…

Quattro Mostre al Mese | Giugno 2017

Una selezione di quattro mostre, tutte in Abbonamento Musei Torino Piemonte, da visitare tra Giugno e Luglio di quest’anno. Due sono a Torino, ospitate a Palazzo Madama e al Museo Accorsi-Ometto; una nel castello di Rocca De’ Baldi in provincia di Cuneo; una alla Sacra di San Michele. Read more…

Diego Fichera, Toni Bruno e Alex Tripood: Scelta e Uso dei Colori. Post per Lo Spazio Bianco


La Teoria dei Colori è un saggio scritto da Johann Wolfgang von Goethe nel 1810. Contrapponendosi alla teoria di Newton, secondo cui il colore non è una qualità dei corpi bensì della luce stessa, Goethe sosteneva che non è la luce a scaturire dai colori, ma il contrario. I colori che vediamo in natura sono in effetti il risultato di un fenomeno fisico: la scomposizione della luce viene captata dall’occhio umano attraverso appositi recettori.

Ogni colore è costituito da tre componenti: tonalità, luminosità e saturazione. In arte si parla inoltre di due forme compositive del colore: l’armonia e il contrasto.

Ciascun artista predilige una determinata gamma cromatica, che utilizza insieme ai contrasti di colore (o alle armonie) per scatenare determinate emozioni nei propri spettatori.

Prendendo spunto dai contenuti già presenti su Lo Spazio Bianco, proverò ad evidenziare alcuni concetti propri della comunicazione visiva, approfondendo il tema del colore.

Fichera, Bruno e Tripood: scelta e uso dei colori