Consigli di Stile per Creative

Intervista ad Anna Turcato su Tulimami

Oggi vi propongo un estratto dell’intervista ad Anna Turcato, nota image consultant e style strategist (qui sopra, nell’immagine), pubblicata sul blog di Anna, in arte Tulimami, professionista appassionata di handmade e blogger per CasaFacile Style.

Il focus è trovare un’immagine coerente con chi siamo e con il messaggio che vogliamo trasmettere. Perché avere uno stile personale, ancor più se facciamo un mestiere creativo, può diventare anche il primo strumento per raccontarci agli altri. Buona lettura 🙂

Consigli di Stile per Creative

Partendo dal presupposto che “non ci sono seconde occasioni per fare una buona prima impressione”, alla domanda di Anna Tulimami: Spesso per chi fa la creativa di mestiere, l’handmade è non solo un lavoro, ma anche uno stile di vita. Che consigli puoi dare ad una creativa affinchè il suo stile sia un veicolo per comunicare la sua creatività? Anna Turcato risponde: Prima del consiglio dò un esercizio. Prova a farti questa domanda: cosa è la creatività per te? Hai trovato la risposta? Prova a visualizzarla, dai a questa idea forme e colori.

Più avanti nel corso dell’intervista, Anna Tulimami affronta il tema del “be a walking advertisement” prendendo spunto dal libro di Kari Chapin, The handmade marketplace“Be a walking advertisement” non significa diventare un cartellone pubblicitario ambulante, ma inserire nel proprio outfit quotidiano qualche elemento che parli del proprio lavoro, perché ogni posto può generare occasioni per promuoversi e se si ha qualcosa da far vedere, ci si promuove meglio. Tu cosa ne pensi? Questo è facile da fare se si producono bijoux o abiti, ma come si può fare se i manufatti sono d’altro genere? (complementi d’arredo per esempio o prodotti per bambini? Oppure disegni?)

Nella sua risposta, Anna Turcato offre ottimi spunti anche in questo caso: Uno dei consigli che anche io do alle creative che si rivolgono a me è esattamente quello di Kari. Indossare qualcosa prodotto da noi è una dei modi più semplici ma anche efficaci per farsi promozione senza dover parlare e a prova di timidezza. Oltre che essere un buon metodo per identificare e scremare il tuo target. Non puoi indossare lo scaffale o i peluche che hai creato? Fai l’esercizio che ti ho consigliato prima sulla visualizzazione del tuo universo creativo e metti quelle forme e quei colori nel tuo look.

Consigli di stile per creative: chiediamoli all’esperta Anna Turcato!
I contenuti completi sono disponibili online sul sito Tulimami, Handmade Imagination

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *